Progettato da matali crasset - Realizzato da Keep Life Piantatoio MATERIAL DESCRIPTION USED: 100% Keep Life COLOR OF THE PRODUCT: Brown DIM: Ø 6 x 12 cm In caso di mancata disponibilità del pezzo saranno necessari dai 30 ai 40 giorni per la consegna, dovuto ai tempi di lavorazione illustrati qui di seguito <a href="https://www.keeplife.it/about-kl/material-lavorazione/">Clicca Qui</a> Il prezzo non include iva, spedizione e packaging
330.00

Home / Shop

Piantatoio

330,00€
Piantatoio
Piantatoio
Piantatoio
Piantatoio
Piantatoio
Piantatoio
Piantatoio
Piantatoio
Piantatoio
Piantatoio
Piantatoio
Piantatoio

Home / Shop

Piantatoio

330,00€
MATERIAL DESCRIPTION USED:
100% Keep Life

COLOR OF THE PRODUCT:
Brown

DIM:
Ø 6 x 12 cm

In caso di mancata disponibilità del pezzo saranno necessari dai 30 ai 40 giorni per la consegna, dovuto ai tempi di lavorazione illustrati qui di seguito Clicca Qui

Il prezzo non include iva, spedizione e packaging
Maximum quantity exceeded
Minimum purchase amount of 0 is required
Maximum purchase amount of 0 is allowed
330.000
Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
  • History

ITA
Quando Pietro Petrillo mi ha chiesto di pensare ad un oggetto da realizzare con un nuovo materiale ricavato dai residui vegetali della frutta secca come le mandorle, le noci le nocciole, le castagne , le arachidi e i pistac- chi, ho pensato a un utensile simbolico che potesse contenere un simbolio di vita e di crescita.
Dal nocciolo al seme, nulla potrebbe essere più magico della vita. Il giardino è un luogo che produce meravi- glia, perché le piccole cose che abbiamo piantato crescono spesso in modo inatteso
Come ricollegare il progetto al mondo vegetale, seguendo un pensiero ecologico e far capire questo legame, se non attraverso l’utensile del giardiniere ?
Il piantatoio è un oggetto vernacolare legato alla coltivazione di fiori e ortaggi. L’uomo dei primordi utilizzava probabilmente a questo scopo pezzi di legno.
La sua riattualizzazione attraverso un nuovo materiale vegetale rivela il legame intrinseco con la materia vivente.
Un modo per celebrare il ciclo della vita.

FR
Quand Pietro Petrillo m’a proposé de réfléchir à un objet à partir de cette nouvelle matière à partir de résidus végétaux dont des coquilles de fruits à coque, amande, noix, noisettes, chataîgnes, arachides, pistaches... j’ai pensé à un objet symbolique qui pouvait contenir ce symbole de vie, de croissance.
Du noyau, de la coque à la graine, quoi de plus de magique que la vie. Le jardin est un lieu qui produit de l’étonnement, car jamais ou si peu les choses se passent ou croissent comme on l’avait pensé.
Comment relier le projet au végétal et faire comprendre ce lien ? L’objet du plantoir est apparu comme une évidence. Le plantoir est un objet vernaculaire lié à la culture des légumes. L’Homme se servait avant de morceaux de bois.
Cette actualisation du plantoir à travers une matière végétale révèle ce lien intrinsèque à la matière vivante. Une manière de célébrer le cycle du vivant.

facebookInstagramLinkedin